Questo articolo è stato letto da 3.107 lettori

Casting ad Agrigento per il film “La scomparsa di Patò”

gennaio 7, 2010 by Staff interno  
Filed under blog

Lo scenografo Biagio Fersini, insieme alla sua troupe, è già da qualche giorno a Naro per l’allestimento del set del film “La scomparsa di Patò”, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri e diretto dal regista Rocco Mortellitti.

Domenica 10 gennaio 2010, nella sala teatrale dell’Istituto don Guanella, in piazza San Calogero a Naro, sarà effettuato il casting dei figuranti. Chi fosse interessato a fare la comparsa nel film potrà dunque partecipare alle selezioni che si terranno sia la mattina (dalle ore 10,00 alle ore 13,00) sia nel pomeriggio( dalle ore 15,00 alle ore 19,00).

Sabato 9 gennaio 2010, il casting dei figuranti interesserà invece il Comune di Porto Empedocle, dove le selezioni avverranno nel pomeriggio (dalle ore 15,00 alle 19,00) nella scuola Pirandello. Il casting dei figuranti sarà effettuato a cura della produzione “Tredici Dicembre s.r.l.”.

Accompagnato dal Sindaco Pippo Morello e dall’Assessore al Turismo e Spettacolo Patrizia Salerno, lo scenografo Biagio Fersini ha intanto approfondito la conoscenza dei luoghi del set ed è ormai confermato che il film sarà girato a partire dal 1 febbraio ed entro e non oltre il 31 marzo e, per il suo valore culturale, riceverà il sostegno finanziario sia della Regione Siciliana sia del Ministero dei Beni Culturali.

Il romanzo di Camilleri è impiantato sulla corrispondenza epistolare tra gli organi di polizia del Comune di Vigata ed i rispettivi superiori del capoluogo Montelusa, cui si aggiungono articoli di cronaca dei quotidiani di Montelusa e Palermo, oltre che alcune lettere di alte personalità politiche e burocratiche, in un intreccio gradevole ed intrigante che si snoda sull’evento della scomparsa di un impiegato di banca (Patò, per l’appunto) e che porta all’epilogo di falsare la realtà dei fatti accaduti per compiacere i potenti locali.

“La realizzazione di questo film nella nostra città – dice  l’Assessore al Turismo e Spettacolo Patrizia Salerno - spinge l’Amministrazione Comunale a velocizzare la progettazione di una serie d’interventi per il rilancio culturale e per la promozione e la valorizzazione dei luoghi storici di Naro e del suo patrimonio architettonico ed artistico. Grazie alla realizzazione al film, acquisteranno grande risalto sia le bellezze naturali sia soprattutto il centro storico ed i suoi maestosi monumenti barocchi e medievali. Per il futuro turistico e culturale sarà un bel biglietto di presentazione legare Naro al realizzando film “La scomparsa di Patò” che è tratto da una delle opere più belle e suggestive del grande scrittore Andrea Camilleri”

Articoli che potrebbero interessarti:

Si gira film a Naro: La scomparsa di Patò di Andrea Cammilleri
Castelvetrano, Casting Tour Panelle e Crocchè
Naro e il film “La scomparsa di Patò”
  • Iscriviti gratis

Commenti

Facci sapere la tua opinione...
se vuoi mostrare la tua foto sul commento, vai su gravatar!

*