Questo articolo è stato letto da 10.819 lettori

San Calogero di Agrigento, programma festa 2009

giugno 29, 2009 by Staff interno  
Filed under Eventi, blog

“Evviva San Calò e chiamamu a c’ù n’aiuta” – tornano le urla dei portatori. Da venerdì arriva in città la festa religiosa più attesa dagli Agrigentini, San Calogero. Già da qualche giorno i tamburinari, in giro per le strade con il tradizionale tamburinio, hanno anticipato i festeggiamenti che vanno dalla prima alla seconda domenica di luglio. In questa settimana, si rinnovano in città antiche tradizioni, leggende e profonda fede cristiana che unendosi sprigionano un’energia capace di travolgere intere generazioni.

ll “Santo Nero” ancora oggi, a distanza di centinaia d’anni, rievoca tradizioni antiche, ma anche e soprattutto tanta devozione, che in modo del tutto silenziosa va avanti per tutto l’anno e che culmina in gesti plateali nella prima settimana del mese di luglio. I devoti come sempre, continuano a lanciare i “muffuletti” di pane al passaggio del pesantissimo fercolo che sfiora le pensiline degli antichi palazzi. I tantissimi devoti portatori si accalcano sotto la statua per accompagnarlo nella sua lunga traversata delle più impervie vie del centro storico e ad ogni fermata i fedeli salgono ad abbracciare e baciare il santo, “asciugandogli” il sudore con fazzoletti bianchi, pregando ed invocando grazie.
In questi giorni, infatti, si assiste ai viaggi a piedi nudi, pellegrinaggi che spesso alle prime luci dell’alba, quando il sole e meno cocente, iniziano da molto lontano e si concludono al Santuario a lui dedicato. Ma San Calogero è anche “exvoti” affissi alle pareti della Chiesa del centro città, vere rappresentazioni delle grazie e dei miracoli ricevuti, ma anche benedizione dei pani, dei bambini, dei malati, la festa del popolo la festa delle gente, la festa della speranza, speranza riposta nella mani del Santo di fiducia, colui che intercede per alleviare sofferenze e carestia. In passato qualcuno ha affidato alle preghiere del santo Nero perfino la squadra di calcio. In questa edizione il calendario dei festeggiamenti e ricco e pieno di iniziative collaterali.
Il programma della festa 2009
FESTEGGIAMENTI IN ONORE DI “S. CALOGERO”
AGRIGENTO 3 LUGLIO – 12 LUGLIO 2009
Amato San Calogero, guidati da te diffonderemo gioia, fraternità e amore al prossimo.
PROGRAMMA
VENERDI’ 3 LUGLIO (Inizio dei festeggiamenti)
dalle ore 07,00 alle 12,00 funzioni religiose nel Santuario.
ore 18,00 ….. Santa messa ed Ottavario predicato.
ore 20,00 ….. Inaugurazione dell’illuminazione straordinaria della Città.
SABATO 4 LUGLIO
dalle ore 07,00 alle 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00 funzioni religiose nel Santuario.
ore 08,30 ….. XVIIIª giornata della donazione del sangue, a cura dell’A.D.A.S. di Agrigento. L’autoemoteca sosterà davanti al Santuario fino alle 12,30.
ore 16,00 ….. Raduno a Realmonte per passeggiata cicloturistica “Un tour per la vita”. Partenza ore 17,00 e arrivo in piazzetta San Calogero.
ore 17,00 ….. Ingresso del Complesso Bandistico e giro per le vie della Città.
ore 18,00 ….. Santa messa ed Ottavario predicato.
ore 19,00 ….. Sfilata di cavalli e carretti siciliani organizzata dal gruppo “Associazione il cavallo” di Favara, con partenza da p.zza Rosselli, v.le della Vittoria e fino alla villa Bonfiglio.
ore 20,00 ….. Concerto del Complesso Bandistico “G. Verdi” di San Biagio Platani diretto dal Maestro G. Longo, che si terrà in piazzetta San Calogero.
DOMENICA 5 LUGLIO
ore 05,00 ….. Fiera di equini, bovini, ovini, attrezzi agricoli tradizionali e moderni.
ore 06,00 ….. Arrivo pellegrinaggi dei gruppi parrocchiali ed inizio delle Sante Messe nel Santuario, sino alle ore 11,00.
ore 07,00 ….. Alborata con sparo di mortaretti.
ore 08,00 ….. Ingresso del Complesso Bandistico.
ore 09,00 ….. Santa Messa presieduta da S. E. Rev.ma Mons. Francesco Montenegro Arcivescovo Metropolita di Agrigento.
ore 10,45 ….. Santa Messa Solenne.
ore 12,00 ….. PROCESSIONE DIURNA del Simulacro del Santo portato a spalle dai devoti lungo il tradizionale percorso: via Atenea, salita Porcello, salita S. Spirito, via S. Girolamo, Bibbirria, via Duomo, discesa Seminario, via Sferri, via Garibaldi, porta Addolorata.
ore 18,00 ….. Sistemazione della Statua del Santo sul Carro Trionfale.
ore 20,30 ….. PROCESSIONE SERALE del Simulacro del Santo sul CARRO TRIONFALE da porta Addolorata al viale della Vittoria con la partecipazione delle Autorità Comunali e delle Confraternite di Agrigento.
ore 22,30 ….. In piazza Stazione “LA NOTTE DI SAN CALÒ” – la cultura delle differenze. Un progetto di Alfio Scuderi, con la partecipazione di PLASTICIENS VOLANTS, la BANDA del MEDITERRANEO SUN DJELI D’AFRIQUE e la voce di PARIDE BENASSAI. Al termine concerto grosso per fuochi d’artificio.
ore 23,00 ….. Fiaccolata in piazzetta San Calogero e rientro della Statua del Santo.
Santuario di “San Calogero”
V.le della Vittoria, 1 – 92100 Agrigento
Tel. 092220446 – Fax 0922554820
LUNEDI’ 6 / MARTEDI’ 7 / MERCOLEDI’ 8 LUGLIO
dalle ore 07,00 alle 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00 funzioni religiose nel Santuario: accoglienza dei pellegrini, Sante Messe, confessioni, benedizione di ex voto, pane, abiti votivi, bambini ed ammalati.
ore 18,00 ….. Santa messa ed Ottavario predicato.
ore 20,00 ….. Gare sportive e giuochi popolari.
GIOVEDI’ 9 LUGLIO (giornata delle famiglie e benedizione dei bambini)
dalle ore 07,00 alle 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00 funzioni religiose nel Santuario, riflessioni guidate e confessioni.
ore 18,00 ….. Santa messa ed Ottavario predicato.
ore 20,00 ….. Gare sportive e giuochi popolari.
VENERDI’ 10 LUGLIO (giornata della sofferenza e del perdono)
dalle ore 07,00 alle 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00 funzioni religiose nel Santuario, riflessioni guidate e celebrazione comunitaria del Sacramento della Penitenza.
ore 18,00 ….. Santa messa ed Ottavario predicato.
ore 19,00 ….. Concerto del gruppo musicale “Gioia Infinita”, in Santuario.
SABATO 11 LUGLIO (giornata dei giovani e dei devoti portatori)
dalle ore 07,00 alle 12,00 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00 funzioni religiose nel Santuario.
ore 17,00 ….. Ingresso del Complesso Bandistico e giro per le vie della Città.
ore 18,00 ….. Santa messa ed Ottavario predicato.
ore 20,00 ….. Concerto del Complesso Bandistico “G. Verdi” di San Biagio Platani diretto dal Maestro G. Longo, che si terrà in piazzetta San Calogero.
DOMENICA 12 LUGLIO
ore 06,00 ….. Arrivo pellegrinaggi dei gruppi parrocchiali ed inizio delle Sante Messe nel Santuario sino alle ore 11,30.
ore 07,00 ….. Alborata con sparo di mortaretti.
ore 08,00 ….. Ingresso del Complesso Bandistico.
ore 09,00 ….. SAGRA DEL GRANO (XXVª edizione)
Processione offertoriale con la partecipazione dei devoti portatori e dei fedeli con gli ex voto, con i prodotti della terra e lavori artigianali, seguiti dal corteo dei “carretti siciliani”, dei muli e degli animali parati, del Complesso Bandistico e dei tradizionali tamburi (da porta Addolorata al viale della Vittoria).
ore 11,00 ….. Arrivo della Processione Offertoriale, Benedizione del Corteo e consegna dei diplomi e delle coppe ricordo da parte delle Autorità cittadine.
ore 11,30 ….. Santa Messa Solenne.
ore 13,00 ….. PROCESSIONE DIURNA del Simulacro del Santo attraverso via Atenea e via Garibaldi sino a porta Addolorata.
ore 18,00 ….. Sistemazione della Statua del Santo sul Carro Trionfale.
ore 20,30 ….. PROCESSIONE SERALE del Simulacro del Santo sul CARRO TRIONFALE da porta Addolorata al viale della Vittoria con la partecipazione delle Confraternite di Agrigento.
ore 22,30 ….. Giuochi pirotecnici.
ore 23,00 ….. Fiaccolata in piazzetta San Calogero e rientro della Statua del Santo nella sua Chiesa.
Il Rettore del Santuario
Mons. Lucio LI GREGNI

>> STAMPA IL PROGRAMMA 2009 IN PDF <<

foto by alerick86

sotto un video della festa di San Calogero agrigentina

Articoli che potrebbero interessarti:

Sagra del pane a Montallegro, prima edizione
Agrigento, San Calogero in diretta web
San Calogero di Agrigento, programma festa 2011
  • Iscriviti gratis

Comments

4 Responses to “San Calogero di Agrigento, programma festa 2009”
  1. maria rosa scrive:

    mi manca tanto a festa di san calo’ per una giurgintana come me che e emigrata a torino

  2. cosimo scrive:

    SONO UN PORTATORE DI SAN CALOGERO E POSSO DIRE CHE “U SANTUZZU NIVURU” AIUTA TUTTI I BISOGNOSI.
    IO SONO UN CLASSICO ESEMPIO
    A GENNAIO MIO FIGLIO E’ CADUTO ED HA BATTUTO FORTE AL TESTA IO MI SONO RACCOMANDATO A SAN CALO’ E MIO FIGLIO E’ GUARITO MIRACOLOSAMENTE.
    E’ CHIAMAMU A CU NN’AIUTA EVVISA SAN CALO’.

  3. Alessandra scrive:

    VIVA SAN CALO’!
    ANCHE QUEST’ANNO NON SONO RIUSCITA A VEDERE…MA SONO SICURA CHE SAN CALO’ PUR ESSENDO LONTANA AIUTA ME E TUTTI GLI AGRIGENTINI SPARSI NEL MONDO E SA CHE TENIAMO MOLTO ALLA SUA FESTA!!!

    VIVA VIVA SAN CALO’!!!!

  4. mariella scrive:

    SAN CALOGERO e miracoloso in qualsiasi paese delle nostre parti purtroppo io non posso andare a vedere la processione della domenica mattina che coincide con la nostra amata MARIA SANTISSIMA DEL MONTE noi racalmutesi ci teniamo come voi per SAN CALOGERO una bella festa ma soppratutto piena di fede TUTTI INSIEME EIN UNA VOCE VIVA SAN CALO e che ci protegga E VIVA MARIA DI LU MUNTI

Commenti

Facci sapere la tua opinione...
se vuoi mostrare la tua foto sul commento, vai su gravatar!

*