Questo articolo è stato letto da 1.488 lettori

Realmonte, con la RUBEN CHAVIANO & RICCARDO FASSI AFRO-CUBAN BAND e la SESSION NIGHT, il Jazz non ha più orari

settembre 27, 2008 by Natalia Di Bartolo  
Filed under Eventi, blog

Reamonte Meeting jazzGran serata di prosieguo della kermesse Jazzistica a Realmonte (AG), il 26 settembre, al Club “Giardino di Baìa”, con il Concerto del “Ruben Chaviano & Riccardo Fassi afro cuban quartet”:

Ruben Chaviano violin, Riccardo Fassi piano, Lorenzo Sandi acoustic bass, Leonardo De Lorenzo drums.

Il programma musicale, pur restando strettamente jazzistico, si è basato sulle tradizioni musicali di origine cubana, in un excursus anche storico, che ha fatto risalire elementi armonici e ritmici tipicamente cubani della musica eseguita addirittura al XVIII secolo. Il programma ha compreso anche un “Bolero”, dal titolo “Claudia” ed un brano dalla colonna sonora di un film italiano, composta da Chaviano e Fassi, dal titolo “Gare de Lyon”.
Strepitosi gli interpreti, con una particolare lode al giovane contrabbassista, Lorenzo Sandi ed al batterista Leonardo De Lorenzo, che hanno ben amalgamato la propria ancor giovane esperienza con quella ben più navigata degli altri due musicisti, un Ruben Chaviano vero virtuoso di violino ed uno straordinario pianista come Riccardo Fassi.

Ruben Chaviano Jazz al giardino Baìa di RealmonteMa ciò che colpisce è il piacere personale e gioioso che gli interpreti mettono nell’eseguire la loro musica e trasmettono al pubblico, anche in questa occasione numeroso ed interessato, messo a proprio agio nei locali del Club “Giardino di Baìa”, dalla possibilità di cenare o di bere ottimi cocktails anche durante il concerto: un’usanza tutta americana, ma che gratifica il pubblico e lo mette sempre più a contatto con la naturalezza di una musica in cui il ritmo la fa da padrone indiscusso, anche nel caso di un bis “soft”, come quello che ha concluso il Concerto: “Poinciana”.
Ma la serata era appena cominciata: con il Sergio Schifano trio & la Session night del giorno, i musicisti, maestri ed allievi, hanno fatto le ore piccole, dando vita ad improvvisazioni ed esecuzioni che hanno visto Mimmo Cafiero al pianoforte, Tarek Yamani allo stesso strumento, Giulio Martino al sax ed un folto gruppo di studenti dei Jazz labs, strumentisti e cantanti, che si sono gioiosamente avvicendati sul palco, deliziando il pubblico che non aveva la minima intenzione di cedere al sonno, rimanendo in ascolto del gradevolissimo ensemble che si è alternato alla ribalta, con brani jazz di ogni tipo e con l’entusiasmo di chi la musica la fa per passione, più che per mestiere.
E domani, 28 settembre, è un altro giorno di Concerti…

GUARDA PROGRAMMA

Articoli che potrebbero interessarti:

Resort Sole Mediterraneo, Aperto tutto l'anno
Arenata rara Tartaruga liuto a Realmonte
Sweet Sicily Suite - Scala dei Turchi
  • Iscriviti gratis

Commenti

Facci sapere la tua opinione...
se vuoi mostrare la tua foto sul commento, vai su gravatar!

*