Questo articolo è stato letto da 1.571 lettori

Menfi, stanziati 46mila euro per la videosorveglianza

ottobre 11, 2008 by Comune di Menfi  
Filed under blog

Scritte sui muriUtile l’iniziativa del Comune di Menfi in merito alla realizzazione di un impianto di videosorveglianza sul territorio cittadino. Utile sarebbe anche in altri paesi come Agrigento città, dove purtroppo gli atti vandalici non risparmiano nemmeno i nostri bellissimi monumenti, muri, chiese e palazzi, che vengono imbrattati con scritte inutili e molte volte volgari, contribuendo ulteriormente alla ormai brutta opinione che il turista si è fatto delle nostre zone agrigentine: sporche e piene di spazzatura.

Oltre quarantaseimila euro sono stati erogati al Comune di Menfi dall’Assessorato Regionale alle Autonomie Locali per un impianto di videosorveglianza sul territorio cittadino. Ampiamente soddisfatto il Sindaco di Menfi, Michele Botta, che nei giorni scorsi si era recato a Palermo per un incontro bilaterale con l’Assessore regionale on. Francesco Scoma.

“Con la videosorveglianza – dice il Sindaco Botta – l’Amministrazione comunale intende dare un’immediata risposta ai cittadini in termini di sicurezza, anche dopo i fatti di vandalismo che si sono verificati presso gli istituti scolastici e gli uffici comunali di via Mazzini. La localizzazione delle telecamere nel centro abitato – continua il primo cittadino – sarà concertata con la Prefettura e le Forze dell’ordine in sede di Conferenza di Servizi”.

Speriamo che dopo il Comune di Menfi, questa iniziativa venga allargata anche alla città di Agrigento ed a quei Comuni dove l’educazione e il senso civico scarseggiano.

foto by °fotobicchio°

Articoli che potrebbero interessarti:

GreenWay Sicilia, la pista più lunga d’Italia
Acqua, le iene ad Agrigento
Menfi, Porto Turistico: si lavora sui fondali
  • Iscriviti gratis

Commenti

Facci sapere la tua opinione...
se vuoi mostrare la tua foto sul commento, vai su gravatar!

*