Questo articolo è stato letto da 1.277 lettori

Lo sguardo periferico, l’ultimo romanzo di Enzo Lauretta

agosto 18, 2009 by Staff interno  
Filed under blog

Enzo LaurettaLunedì 24 agosto alle ore 19,00 pressso le Stoàj, presentazione ufficiale dell’ultimo romanzo di Enzo Lauretta “Lo sguardo periferico”. L’autore sarà intervistato dal Prof. Mario Gaziano. Il libro è già acquistabile presso la libreria Magic Book di Via Celauro, Agrigento.

Dietro l’apparenza di una vita agiata e di quella che comunemente si definisce “una bella famiglia”, si nasconde la profonda insoddisfazione di Michele, il protagonista di questo nuovo romanzo di Enzo Lauretta.

Ma se la ragione di questa insoddisfazione sembra essere il rapporto ormai logoro con la moglie Anna, Michele avverte che è tutto il sistema dei comportamenti convenzionali e delle finzioni abituali a impedirgli di avere un rapporto più autentico con se stesso e con gli altri, compresi i figli con i quali non riesce ad instaurare un rapporto di confidenza.

E’ così che il suo “sguardo periferico”, come una pulsione primaria dell’Eros, scruta l’orizzonte d’intorno alla ricerca dei segnali di un’esistenza più autentica e coinvolgente.

lo-sguardo-periferico.jpgE’ così che, in un desiderio di evasione apertamente dichiarato ad Anna, pur tra i sensi di colpa, Michele decide di partire per ritrovare Maia, una giovane estone conosciuta in Italia e con la quale c’era stata una forte attrazione reciproca.

Con Maia, Michele ritrova se stesso e, nei pochi giorni trascorsi con lei, matura la decisione di separarsi dalla moglie per vivere fino in fondo questa storia d’amore.

Le cose si complicano quando, al suo ritorno, comincia a ricevere lettere anonime che lo avvertono di un rapporto extra-coniugale di Anna e assumono i contorni del “giallo” quando Anna viene assassinata da una mano sconosciuta e Michele è il principale sospettato.

L’inferno attraversato dal protagonista, tra sensi di colpa e la speranza di un futuro diverso, lo riavvicina ai figli ed agli amici fidati, ma è anche una occasione per guardarsi dentro fino in fondo e capire cosa vuole veramente dalla vita.

Uscito da questa impasse egli prenderà finalmente una coraggiosa decisione.

Articoli che potrebbero interessarti:

La notte di Arzàmas di Vincenzo Arnone
  • Iscriviti gratis

Commenti

Facci sapere la tua opinione...
se vuoi mostrare la tua foto sul commento, vai su gravatar!

*