Questo articolo è stato letto da 11.633 lettori

Itinerario Monte Guastanella, Santa Elisabetta – Foto e Video

ottobre 26, 2009 by Staff interno  
Filed under Itinerari turistici

monte guastanellaInteressante e suggestivo l’itinerario suggeritoci dal Gruppo Speleologico di Santa Elisabetta “GSSE” che molto gentilmente ci hanno fatto scoprire le maraviglie del Monte Guastanella. Il percorso speleo-archeologico del monte Guastanella si snoda per 1652 metri, ed inizia a ridosso di uno slargo che si raggiunge percorrendo la stretta strada che costeggia il camposanto comunale.

L’itinerario si intraprende mediante un sistema di gradini (circa 400), di recente costruzione, che, nella parte centrale del percorso, costeggia una ripida parete di roccia lunga circa ottanta metri, frutto di un probabile ed altamente ingegneristico “taglio” realizzato nella pietra viva, in tempi talmente remoti da non averne memoria, al fine di permetterne il passaggio, che, per tutta la sua lunghezza, è caratterizzato dalla presenza di alberi di mandorlo e cespugli di zafferana. Tale tortuoso sentiero porta il visitatore fino a quota 566 metri s.l.m, dove si apre un’ampia radura collinare, conosciuta come “Poggio dell’assedio”, e dalla quale è possibile incamminarsi, lungo un sentiero molto stretto e ripido, verso la sommità del monte, sulla quale vi sono i resti di un’antica fortezza utilizzata dai saraceni, prima ancora resa tale dai bizantini, ma forse e suggestivamente ancora più antica e gloriosa.

Il sito (1200 mq circa) è strutturato su quattro interessanti e singolari livelli altimetrici, un unicum nell’intera zona, nei quali sono presenti stanze scavate nella roccia viva, una grande cisterna, resti di una torretta, una muraglia ancora in parte conservata ed infine ruderi di solide mura perimetrali. L’escursione permetterà di associare a splendide panoramiche naturali a 360° sull’intera zona, la visione diretta di alcune delle specie floreali tipiche della macchia mediterranea (timo rosso, cappero selvatico e camarrone), unitamente alla sensazione di trovarsi in un luogo che traspira storia e dove aleggia l’intrigante atmosfera del mito antico.

foto e articolo by Gruppo Speleo Santa Elisabetta

Articoli che potrebbero interessarti:

Festa della Neve e Speleologia, gemellaggio a Santa Elisabetta
Un giorno da speleologo a Sant'Angelo Muxaro
  • Iscriviti gratis

Comments

One Response to “Itinerario Monte Guastanella, Santa Elisabetta – Foto e Video”
  1. filarton scrive:

    conoscere l’ambiente dove si hanno le proprie radici è segno di grande ” amor loci”

    farlo conoscere agli altri è segno di “amor civitatis”

    lottare(meglio: adoperarsi) per renderlo sempre più vivibile è segno di “amor humanitatis”.

    Ad maiora semper.

Commenti

Facci sapere la tua opinione...
se vuoi mostrare la tua foto sul commento, vai su gravatar!

*